*** Campioni d'Italia ***

Tutti a Palermo

Tutti a Palermo

Non potevamo non esserci ad incitare la nostra squadra, Nonostante la buona prestazione ed una juve caparbia e grintosa, La crisi continua anche in questa 23 ^ giornata, a Palermo termina 2 – 1 ,la formazione bianconera recrimina per due rigori non concessi, che noi da 80 metri abbiamo visto essere netti. Gigi Del Neri manda in campo il neo acquisto Matri, che non incide sulla gara. Il Palermo passa al 7 ′ con Miccoli, raddoppia con Migliaccio dopo un corner. L’uno-due iniziale, però, non scoraggia la compagine juventina che trova la rete del 2 – 1 con Marchisio. Nei secondi 45 ′ è assedio Juve, ma la difesa rosanero si salva sulle conclusioni di Matri, Krasic, Del Piero e Martinez. Ci rifar […]

Leggi tutto...

Lettera Aperta

Lettera Aperta

Caro presidente Andrea Agnelli, sembra di rivedere un film già visto, che definirei improponibile e drammatico (calcisticamente parlando). Chiediamo da tifosi che amano ed esprimono la loro fede bianconera, che vengano presi provvedimenti drastici, severi e risolutivi. Dove sono i grandi giocatori? Dove sono i veri campioni? Va bene che i bilanci finanziari sono importanti, ma NOI SIAMO LA JUVE !!! Vogliamo veri campioni col cuore e la grinta da Juventus Football Club e persone di “competenza elevata” per i propri settori. Basta con certe figuracce. Basta con certi soggetti che con la loro incapacità possano danneggiare e scalfire la nostra storia. Basta con coloro che hanno inventato […]

Leggi tutto...

ALTRI TEMPI

ALTRI TEMPI

Un altro calcio, un’altra vita, un secolo fa… Eppure non sono passati molti anni da quando la sosta natalizia è diventata effettiva e molti di voi ricorderanno partite giocate in date curiose, come l’antivigilia di Natale o il 30 dicembre. Oggi si va in vacanza poco prima delle festività ed il campionato resta fermo per 2 – 3 settimane, ma c’era un tempo in cui bisognava darsi malati, se si voleva banchettare con la famiglia. Poi arrivarono le richieste del sindacato calciatori ed il campionato riuscì a fermarsi almeno in prossimità del Natale. Era il 1974 , ma c’era ancora molto da lavorare per arrivare alla situazione attuale. Natale con i tuoi si, ma Capodanno in campo, visto che nel 1977 […]

Leggi tutto...

Addio Bearzot

Addio Bearzot

Spesso i media affermano che al calcio italiano, manchi Mourinho.…. A noi da oggi mancherà per sempre Bearzot. Un allenatore, un vero signore, un uomo che prima di insegnare calcio, insegnava il rispetto per gli avversari e valori che oggi, purtroppo, non estistono più, non solo nello sport! Negli ultimi anni Bearzot ha scelto di prendere le distanze da tv, radio e giornali e di non comparire: “Oggi le istituzioni del calcio non contano, tutti urlano in televisione e tutti parlano male di tutti. Mi dà fastidio vedere ex arbitri che criticano gli arbitri e allenatori che criticano i loro colleghi, senza alcun rispetto, dimenticando le responsabilità che uno ha. E allora me né sto a casa e non […]

Leggi tutto...